Se le scuse sono peggio dell’offesa

“Donne e motori (e calcio), gioie e dolori” è un detto che non passa mai di moda. Oggi possiamo darne un’interpretazione diversa: le donne sanno guidare e giocare a calcio (gioie) e non azzardatevi mai più a sostenere il contrario (altrimenti sono dolori). Ricorderà bene la batosta mediatica Fulvio Collovati, campione del mondo di Spagna ’82: «(Le donne, ndr) Non sono in grado di capire di calcio e di tattica come gli uomini. Quelle che ne parlano mi fanno venire il voltastomaco», queste le parole pronunciate dall’ex campione a “Quelli che il calcio” nel febbraio 2019. La frase è stata accolta in studio con risatine tra l’imbarazzato e l’incredulo da alcuni, mani nei capelli da altri e amichevoli rimbrotti da parte dei tre conduttori.

Il peggio arriva il giorno dopo: la perla televisiva non sfugge a Regina Baresi, capitana dell’Inter nonchè figlia dell’ex centrocampista Giuseppe Baresi. Una calciatrice insomma, che di tattica ne capisce eccome. E su Twitter non le manda a dire: «ll mio voltastomaco dura da ieri. Se volete vi spiego il fuorigioco, la var, il 4-3-3, la difesa a zona e quanto un uomo può essere ancora limitato nel 2019. Ah ragazze, andate a giocarvi i mondiali ma non parlate di tattica».

Le scuse del Fulvio nazionale arrivano prontamente, farcite di evergreen: rispetto per le donne, nessun intento offensivo, fraintendimenti, strumentalizzazioni, varie ed eventuali. Insomma, l’eco delle unghie che grattano contro lo specchio si sentono ancora a più di un anno di distanza. Chissà come mai, quando si denigrano le donne le toppe sono sempre peggio del buco.

In tutto ciò, come dimenticare la notizia più importante di Sanremo 2020. Amadeus, nel presentare Francesca Sofia Novello ha voluto specificare di averla scelta perché in grado di stare un passo indietro al suo compagno, il pilota di moto Gp Valentino Rossi. Questo è un altro sport, ma indovinate un po’? Le scuse del giorno dopo sono sempre le stesse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: